Cerca
lunedì 15 ottobre 2018 ..:: Eventi e news ::..   Login
Navigazione Sito

Calendario Riduci
Archivio
<ottobre 2018>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Archivio mensile
luglio 2009
Stampa  

contatti Riduci

 

Per segnalarci un evento,

un disservizio, una imprecisione

o semplicemente per contattarci

clicca sul bottone sottostante:

 

contatto

 

 

Per ricevere gli aggiornamenti su news e per conoscere le date di eventi e giornate promozionali delle nostre farmacie è suggerita la registrazione al sito.

Stampa  

EVENTI E NEWS Riduci

   18-05-2018: SELEZIONE PER ASSUNZIONE DI UN COMMESSO DI FARMACIA CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO

 Per leggere e scaricare il bando, vista la sezione dedicata cliccando QUI .

   23-04-2016: SELEZIONE PER ASSUNZIONE DI UN FARMACISTA  COLLABORATORE A TEMPO PIENO CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO

 Il termine di presentazione delle domande di assunzione è scaduto.

Nel caso si desideri comunque inviare il proprio curriculum per future selezioni, si prega di utilizzare la apposita sezione.

 

Sabato 13 febbraio  XVI Giornata di Raccolta del Farmaco: il resconto

 

 

Nella giornata di sabato sono stati donati complessivamente nelle due sedi ben 151 confezioni di farmaci da automedicazione scelti tra un paniere proposto per far fronte alle richieste per le necessità di cure primarie, per un valore complessivo di € 892,80. I farmaci raccolti sono già stati affidati ai volontari della Fondazione Banco Farmaceutico Onlus che provvederanno a soddisfare le necessità degli enti caritatevoli locali abbinati quest'anno alle due Farmacie Comunali.

 

Qui il per vedere il resoconto dettagliato della Farmacia Comunal 1

Qui il per vedere il resoconto dettagliato della Farmacia Comunal 2

Un sentito e doveroso ringraziamento a quanti hanno contribuito con la propria donazione a questa sorprendente dimostrazione di grande generosità e di solidarietà.

 

Sabato 13 febbraio  XVI Giornata di Raccolta del Farmaco.

Dal 2000 ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3.600 farmacie aderenti, e invitano i cittadini a donare farmaci per gli Enti assistenziali della propria città: è la  Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco.

Dal 2000 le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa  partecipano attivamente a questo importante evento di solidarietà, fedeli alla propria mission di responsabilità sociale in favore della collettività e di attenzione verso quelle fasce di popolazione che vivono in condizioni di difficoltà economiche e di disagio sociale. In questa occasione, ogni Ente viene destinatario convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti esclusivamente farmaci senza obbligo di prescrizione. Nel nostro caso, l'Ente beneficiario è l'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII di Bassano del Grappa.

L'adesione delle Farmacie Comunali al progetto non si esaurisce con l'impegno di volontariato ma si concretizza fattivamente sia con la propria quota di adesione al progetto, sia con l'agevolazione all'acquisto di farmaci da banco, praticando appositamente per questa giornata, un ulteriore sconto sul loro prezzo di acquisto. Viene quindi proposto un carnet di farmaci da banco e generici senza obbligo di ricetta, per lo più a basso costo e scelti tra quelli di maggiore rnecessità, da donare nell'ambito di questa meritevole iniziativa. I risultati della raccolta saranno poi esposti nelle farmacie per 10 giorni successivi all'evento e, come di consueto,  pubblicati in queste pagine.

 

   30 - 01 - 2016:  LA SEDE DI CA' BARONCELLO DIVENTA  UNA FAAM CERTIFICATA (Farmacia Amica dell'Allattamento Materno)

 

Il nostro territorio ha la fortuna di ospitare un ospedale ‘Amico dei Bambini’, un’iniziativa Unicef che ha tra gli obiettivi primari quello di tutelare l’allattamento esclusivo al seno fino ai 6 mesi compiuti così come raccomandato dall’Oms.

Nonostante tali raccomandazioni di Oms e Unicef, molte mamme lamentano la mancanza di strutture e di punti di riferimento che offrano continuità nell’assistenza e orari flessibili. Tali difficoltà hanno fatto emergere la necessità di creare una rete di sostegno a favore delle mamme che scelgono l’allattamento al seno.

 Per questi motivi la Farmacia Comunale di via Ca' Baroncello ha deciso di sostenere l’allattamento materno raccogliendo il progetto messo a punto dal centro veronese Il Melograno, che da trent’anni in tutta Italia sostiene le famiglie nel percorso nascita e nei primi anni di vita del bambino.

L’obiettivo primario di ‘Farmacia amica dell’allattamento materno’ è quello di sostenere le madri nel continuare l’allattamento esclusivo fino ai 6 mesi attraverso l’accoglienza, l’ascolto e il sostegno delle madri in farmacia.

Obiettivo secondario è la messa a punto di un meccanismo di lavoro efficiente che si integri con le strutture già attive nel nostro territorio come l’ospedale, i consultori, le altre farmacie amiche dell’allattamento.

Per questo da oggi la Farmacia Comunale di via Ca' Baroncello offrirà:

 

 

- un team di farmacisti formati secondo gli standard proposti per gli operatori sanitari dall’Oms

- uno spazio igienico e rilassante nel quale la mamma che desidera potrà allattare e cambiare il suo bambino

- l’adeguamento ai criteri espressi nel Codice internazionale per la commercializzazione dei sostituti del latte materno

 

 

 

 

Anche nella Farmacia Comunale 1 di via Ca' Dolfin, in pieno spirito di condivizione degli ideali di insegnamento della cultura dell'allattamento al seno e della diffusione della consapevolezza del suo grande valore, verrà messo a disposizione un confortevole spazio, discreto e provvisto di fasciatoio, riservato alle necessità delle neo-mamme, che potranno quindi trovare nelle farmacie comunali un utile ed accogliente riferimento per le proprie esigenze in ambiti extra domestici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

20-11-2015: IN FARMACIA PER I BAMBINI - IL RESOCONTO

Venerdì 20 novembre 2015, in concomitanza  con la Giornata Mondiale dei Diritti dell'infanzia si è svolta la giornata di solidarietà “IN FARMACIA PER I BAMBINI”, promossa dalla Fondazione Francesca Rava (organizzazione Onlus – che si occupa dell’infanzia in condizioni di particolare difficoltà in Italia e nel mondo)

La risposta dei cittadini bassanesi  è stata di grande generosità e partecipazione. Sono stati raccolti, complessivamente nelle due sedi farmaceutiche comunali ben 131 confezioni tra farmaci e prodotti, per un valore che sfiora i mille euro.

L'elenco dei prodotti donati è consultabile QUI

 

I prodotti verranno consegnati all'Associazione Casa di pronta accoglienza Sichem, una onlus che opera nel territorio bassanese dal 1989 dedita all’accoglienza di donne e minori 24 ore su 24.

Un sentito ringraziamento a chiunque abbia voluto partecipare con la propria donazione.

 

   20 NOVEMBRE 2015 - IN FARMACIA PER I BAMBINI - 3^ edizione

“IN FARMACIA PER I BAMBINI”, promosso dalla Fondazione Francesca Rava (organizzazione Onlus – che si occupa dell’infanzia in condizioni di particolare difficoltà in Italia e nel mondo) è il prossimo evento nella ricca agenda delle Farmacie Comunali 1 e 2 di Bassano del Grappa, previsto per giovedì 20 novembre 2015:

Si tratta di un coinvolgente evento di partecipazione e sostegno promosso in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell'infanzia  dalla Fondazione Francesca Rava (organizzazione Onlus – che si occupa dell’infanzia in condizioni di particolare difficoltà in Italia e nel mondo).

Sarà una giornata di raccolta di farmaci da banco ad uso pediatrico, come Tachipirina, sciroppi per tosse e altri generi come pure di prodotti per la cura del bambino.

Anche quest'anno le Farmacie Comunali di Bassano hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, in aderenza alla propria mission di responsabilità sociale in favore della collettività, di attenzione verso quelle fasce di popolazione che vivono in condizioni di difficoltà economiche e di sensibilizzazione ed amplificazione delle attività sociali a sfondo solidale ed umanitario. Le Farmacie Comunali partecipano sia con la propria quota di adesione al progetto, sia incentivando gli acquisti solidali tramite l’abbattimento della propria marginalità, specificatamente per questa giornata e per i prodotti interessati alla raccolta, praticando forti sconti che in alcuni casi raggiungeranno il 40%.

La raccolta di farmaci pediatrici e prodotti baby care nelle nostre farmacie, di cui verrà pubblicato un elenco dettagliato, quest’anno  sarà destinata alla sede dell’Associazione Casa di pronta accoglienza Sichem che opera nel territorio bassanese dal 1989 una casa di pronta accoglienza per donne e minori, che dal 2008, secondo normativa, è diventata una comunità educativa materno-infantile. La struttura di Bassano del Grappa ospita fino a 6 nuclei familiari composti da mamme e bambini, ai quali viene offerto non solo vitto e alloggio, ma supporto educativo e accoglienza dei diversi bisogni 24 ore su 24. I nuclei famigliari  fragili accolti provengono sia dal territorio, che da altre province. Oltre alla comunità educativa, nel 2011 l'associazione Casa di pronta Accoglienza Sichem ha aperto un appartamento per donne vittime di violenza familiare o stalking, che offre uno spazio di vita sicuro ed un supporto sia a donne sole che con figli.

Le tipologie di prodotti che verranno raccolti sono state espressamente richieste dall’Associazione, in modo da ottimizzare nel miglior modo possibile le vostre donazioni.

 

  NUOVI ORARI DI APERTURA PER LA FARMACIA COMUNALE 1 di via Ca' Dolfin 50

 

 

Da ottobre la Farmacia Comunale 1 di via Ca' Dolfin 50, rispondendo alle esigenze di molti cittadini bassanesi, amplia i propri orari di apertura giornaliera.

I nuovi orari sono:

MATTINO 8.30 - 12.45   POMERIGGIO 15.30 - 19.30

Inoltre la Farmacia, oltre alla consueta apertura mattutina, rimarrà

APERTA ANCHE TUTTI I SABATO POMERIGGIO

con orario 15.30 - 19.00

Da ottobre, quindi, dedicheremo più tempo al vostro servizio. Un segno concreto di dedizione alla nostra mission di pubblico servizio e di attenzione alle richieste della nostra clientela ed alle esigenze della cittadinanza bassanese.

  04 GIUGNO 2015 - Le chiusure per ferie delle Farmacie Comunali bassanesi


http://farmaciecomunalibassano.docinforma.it/eventi/21085/le-chiusure-per-ferie

 

15 MARZO 2015 - I risultati dello studio

FARMACIA ED IPERTENSIONE prevenzione del danno renale


In occasione della Giornata mondiale del rene,  sono stati pubblicati i risultati del progetto "Farmacia ed Ipertensione - prevenzione del danno renale" a cui anche la nostra farmacia ha dato il proprio contributo per i quattro mesi di durata dello studio. Il progetto, nato dalla collaborazione tra ULSS 6 Vicenza, alcuni medici di medicina generale e 56 farmacie vicentine ha posto in evidenza alcuni aspetti importanti e sorprendenti sul profilo sanitario ed epidemiologico: si è riscontrato che oltre il 26% della popolazione contattata è ipertesa, pur non essendone a conoscenza e che quasi il 57% dei soggetti ipertesi già in terapia non riesce a far rientrare i propri valori pressori nei limiti terapeutici prefissati....

Tutte le informazioni dello studio in questo servizio:

www.ilfarmacistaonline.it/regioni-e-asl/articolo.php

 

18/2/2015 - G.R.F. - BANCO FARMACEUTICO - il resoconto

Anche in un anno come questo di particolari difficoltà, la XV Giornata di Raccolta del Farmaco si è conclusa con un aumento rispetto agli anni precedenti delle donazioni di farmaci. Infatti, nella sola giornata di sabato 14 febbraio sono stati raccolti su scala nazionale oltre 360.000 confezioni di farmaci da automedicazione donati dai cittadini che si sono recati in farmacia.

  I RISULTATI delle nostre Farmacie:

Anche nelle nostre farmacie si è confermato un significativo aumento delle donazioni: nella giornata di sabato sono stati donati complessivamente nelle due sedi ben 172 confezioni di farmaci da automedicazione scelti tra un paniere proposto per far fronte alle richieste per le necessità di cure primarie, per un valore complessivo che supera abbondantemente i 1000 euro. I farmaci raccolti sono già stati affidati ai volontari della Fondazione Banco Farmaceutico Onlus che provvederanno a soddisfare le necessità degli enti caritatevoli locali abbinati quest'anno alle due Farmacie Comunali: l'Associazione Papa Giovanni XXIII per la Farmacia Comunale 1 e l'UNITALSI per la Farmacia Comunale 2.

Qui il resoconto complessivo delle Farmacie Comunali bassanesi

Un sentito e doveroso ringraziamento a quanti hanno contribuito con la propria donazione a questa sorprendente dimostrazione di grande generosità e di solidarietà.

 

Sabato 14 febbraio XV Giornata di Raccolta del Farmaco.

Recandosi in questo giorno nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa, si potranno acquistare e donare farmaci da automedicazione che verranno destinati alle persone in stato di povertà su tutto il territorio nazionale. A beneficiare dell’iniziativa saranno le oltre 400.000 persone che quotidianamente vengono assistite dai 1.576 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico in tutta Italia. A ciascuna delle oltre 3500 farmacie aderenti verrà assegnato un ente assistenziale operante nel proprio territorio, in modo da evitare sprechi e costi di trasporto e garantire che ogni singolo farmaco donato vengaconsegnato direttamente all'ente collegato. 

Anche quest'anno, così come dalle primissime edizioni di questo importante appuntamento, le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa  partecipano attivamente all'evento, fedeli alla propria mission di responsabilità sociale in favore della collettività, di attenzione verso quelle fasce di popolazione che vivono in condizioni di difficoltà economiche e di disagio sociale e ben consapevoli del proprio ruolo di sensibilizzazione e di amplificazione di tutte le attività sociali a sfondo solidale ed umanitario. Le Farmacie Comunali bassanesi cooperano fattivamente all'iniziativa sia con la propria quota di adesione al progetto, sia agevolando l'acquisto di farmaci da banco, praticando appositamente per questa giornata, un ulteriore sconto sul loro prezzo di acquisto. Viene quindi proposto un carnet di farmaci da banco e generici senza obbligo di ricetta, per lo più a basso costo e scelti tra quelli di maggiore richiesta, da donare nell'ambito di questa meritevole iniziativa. I risultati della raccolta saranno poi esposti per 10 giorni successivi all'evento e, come di consueto,  pubblicati in queste pagine.

 

 IN FARMACIA PER I BAMBINI - Il resoconto

Giovedì 20 novembre si è svolto l'importante appuntamento di solidarietà:

“IN FARMACIA PER I BAMBINI”, promosso dalla Fondazione Francesca Rava (organizzazione Onlus – che si occupa dell’infanzia in condizioni di particolare difficoltà in Italia e nel mondo). L'iniziativa anche in questa seconda edizione si è rivelato un vero successo di partecipazione e di grande dimostrazione di solidarietà ed altruismo dimostrata dai nostri clienti.

In totale sono stati raccolti 136 confezioni di prodotti, per un valore complessivo pari a €812.

I prodotti raccolti dalle nostre farmacie, il cui elenco è presente sotto queste righe,  sono già stati consegnati a Villaggio Sos Vicenza Onlus, l'associazione attiva dal 1977 che si occupa di prestazioni per l’accoglienza e la cura per bambini, ragazzi e mamme con bambino in condizioni di difficoltà.

Un sentito ringraziamento a chiunque abbia voluto partecipare con la propria donazione.

ELENCO DEI PRODOTTI RACCOLTI

 

  20 NOVEMBRE 2014 - IN FARMACIA PER I BAMBINI - 2^ edizione

“IN FARMACIA PER I BAMBINI”, promosso dalla Fondazione Francesca Rava (organizzazione Onlus – che si occupa dell’infanzia in condizioni di particolare difficoltà in Italia e nel mondo), alla sua seconda edizione.

E' il prossimo evento nelle Farmacie Comunali 1 e 2 di Bassano del Grappa 20 novembre 2014:

Sarà una giornata di raccolta di farmaci da banco ad uso pediatrico senza ricetta, come Tachipirina, sciroppi per tosse e altri generi come pure di prodotti per la cura del bambino...

Anche quest'anno le Farmacie Comunali di Bassano hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, in aderenza alla propria mission di responsabilità sociale in favore della collettività, di attenzione verso quelle fasce di popolazione che vivono in condizioni di difficoltà economiche e di sensibilizzazione ed amplificazione di tutte quelle attività sociali a sfondo solidale ed umanitario. Le Farmacie partecipano sia con la propria quota di adesione al progetto, sia favorendo gli acquisti rinunciando unicamente per questa giornata e per i prodotti interessati, alla propria marginalità di praticando degli sconti che in alcuni casi raggiungeranno il 40%.

I prodotti raccolti dalle nostre farmacie , di cui forniremo un dettagliato elenco in questa sezione,  saranno inviati a

Villaggio Sos Vicenza Onlus

associazione attiva dal 1977. L’obiettivo primario del Villaggio SOS è rappresentato dalla promozione dello sviluppo del minore e del giovane sulla base di un progetto temporaneo di accoglienza, monitorato in itinere, che si collega alla vita quotidiana, al lavoro pedagogico e alle offerte educative e terapeutiche. Villaggio SOS Vicenza ha attivato fino ad oggi numerose Unità di Offerta e di prestazioni per l’accoglienza e la cura nelle forme residenziali e semiresidenziali per bambini, ragazzi e mamme con bambino: sei comunità familiari, due comunità familiari per giovani, una casa autonomia per giovani e mamme con bambino, due comunità educative mamma con bambino, una casa protetta per donne vittime di violenza, un centro diurno, una comunità educativa diurna per adolescenti, un nido in famiglia e servizi di sostegno al benessere familiare, counselling individuale e familiare, servizio di psicologia e psicoterapia.

per maggiori informazioni: in Farmacia per i bambini e SOSVILLAGGIO VICENZA

 

15 OTTOBRE 2014 - FARMACIA ED IPERTENSIONE prevenzione del danno renale

Il 6 ottobre è iniziata anche nella Farmacia Comunale 1 di Bassano del Grappa la fase operativa, della durata di 3 mesi,  del  progetto “Farmacie e Ipertensione: prevenzione del danno renale”.

E’ una importante iniziativa a cui partecipiamo con grande impegno ed entusiasmo,  in primo luogo perché il progetto, nato dalla iniziativa del Dipartimento di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale dell’Ospedale San Bortolo di Vicenza e con la collaborazione Ordine dei Farmacisti e di Federfarma, dei Medici di Medicina Generale, è un significativo esempio di quella rete assistenziale che figure professionali diverse, in ambito sanitario possono costituire a tutela e vantaggio del cittadino. In seconda istanza, coerentemente con la propria mission,  la nostra farmacia (analogamente alle altre 30 coinvolte nel territorio vicentino)  si propone attivamente, quale presidio territoriale di informazione e prevenzione sanitaria,  per assicurare una accurata e capillare  informazione con l’obiettivo di portare quanto più possibile ad una diagnosi precoce e di conseguenza a cure tempestive. Va sottolineato infatti che purtroppo spesso l’insufficienza renale progredisce in modo asintomatico; a volte i primi segnali di patologia si hanno quando l’organo è ormai compromesso, destinando inesorabilmente il sofferente alla dialisi se non al trapianto.

Ad oggi si stima che il  10% della popolazione veneta sia affetto da patologie renali. La stima nel Veneto è impressionante: 480.000 persone sono affette da una patologia renale, ma la metà non ne è a conoscenza. Le malattie renali e l’insufficienza renale sono in aumento e la sanità deve prevedere un piano d’intervento per arginare questo fenomeno dovuto a vari fattori, tra cui il progressivo aumento dell’invecchiamento della popolazione, alla maggiore incidenza di ipertensione e di diabete e non ultimo anche ad un consumo di farmaci talora sconsiderato. 

Poiché l’ipertensione arteriosa può essere, oltre ad uno dei principali fattori di rischio, anche la conseguenza di patologie renali (che interessano i vasi afferenti al rene, ma anche il parenchima renale riducendone globalmente la sua funzionalità o la percentuale di tessuto funzionante), è importante individuarla quanto più precocemente possibile. Si deve perciò lavorare in prima battuta sulla pressione arteriosa. E’ chiara quindi l’importanza di questo evento i cui obiettivi principali sono l’individuazione degli ipertesi misconosciuti o quelli già in terapia ma non adeguatamente controllati. Secondariamente verrà analizzato anche il grado di conoscenza sulla patologia renale nella popolazione.

Il progetto  “Farmacie e Ipertensione: prevenzione del danno renale”

 Durante tutta la campagna sanitaria “Farmacie e Ipertensione: prevenzione del danno renale” in farmacia verrà proposta la misurazione gratuita della pressione arteriosa ed un breve questionario riguardante alcune informazioni anamnesiche e di abitudini; al termine, solo nei casi di riscontro di valori pressori oltre i valori di normalità, si avrà cura di indirizzare al proprio medico di medicina generale i soggetti a rischio ipertensione. A pazienti e medici verrà inoltre richiesto un breve questionario di feedbackper il completamento delle informazioni richieste dallo studio.

 

Successivamente i dati raccolti dalle 30 farmacie dislocate nel territorio vicentino verranno convogliati ed elaborati per fornire interessantissime proiezioni di tipo epidemiologico, che saranno analizzati  per le appropriate valutazioni e programmazioni dal Dipartimento di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale dell’Ospedale San Bortolo di Vicenza, guidato dal Prof. Claudio Ronco, uno dei più stimati nefrologi del mondo.

L'Unità Operativa di Nefrologia del San Bortolo è uno dei centri più moderni e aggiornati per la diagnosi e la terapia delle malattie renali, ove i pazienti vengono  seguiti e curati con le più moderne tecniche allo scopo di prevenire dove possibile un danno renale, di preservare la funzione dei reni con adeguati trattamenti conservativi, o di sostituirne la funzione danneggiata con terapie sostitutive che vanno dalla emodialisi extracorporea, alla dialisi peritoneale sino al trapianto renale.

 

01 OTTOBRE 2014 ancora un listino prezzi al ribasso

Dal 1 agosto 2014 le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa hanno ritoccato il proprio listino dei prezzi al pubblico dei farmaci da banco SOP ed OTC, permettendo di acquistarli a prezzi inferiori, in alcuni casi, persino del 15% e per valori medi del 5%.

Supporta questa iniziativa anche il   il listino "Prezzi speciali stagionali" contenente un paniere di farmaci da banco con sconti variabili dal 20 al 35%.

 

 

 

E' un piccolo contributo che vogliamo offrire ai nostri clienti per meglio fronteggiare il preoccupante perdurare della crisi economica che ci coinvolge ormai da anni e che pone in serie difficoltà economiche moltissime famiglie anche del nostro territorio.

 

01 AGOSTO 2014 - ... e la ricetta rossa va in pensione, ARRIVA LA RICETTA DIGITALE!

Dal 1 settembre 2014 in Veneto cambia il sistema di prescrizione farmaceutica che diventa digitale. Un promemoria bianco sostituisce la ricetta rossa. Per gli assistiti dell’Azienda ULSS 3 non cambia nulla. Quando si recheranno dal proprio medico di medicina generale o dal pediatra per farsi prescrivere un farmaco, al posto della tradizionale prescrizione su ricetta rossa, riceveranno un promemoria stampato su carta bianca con il quale potranno recarsi in farmacia e ritirare il farmaco prescritto.

Scompare dunque la ricetta rossa farmaceutica grazie al percorso di digitalizzazione della sanità regionale. Un collegamento telematico tra medici, Azienda ULSS 3, farmacie, Regione e Ministero dell’Economia, offre un nuovo sistema, in linea con le norme regionali e nazionali in materia, e l’occasione di migliorare il servizio direttamente al cittadino.

 

 

16 LUGLIO 2014 - Stampa del foglietti illustrativi aggiornati

Dal 3 giugno scorso, l’Italia è il primo paese della Comunità Europea in cui al momento dell’acquisto di un farmaco, il farmacista può consegnare al cittadino il Foglio illustrativo aggiornato e le necessarie informazioni sull’uso dello stesso. Il nuovo servizio, attivabile qualora siano intervenute delle recenti modifiche alle indicazioni del foglietto illustrativo, garantisce al cittadino la certezza di un Foglio Illustrativo sempre aggiornato ed evita il grande spreco di interi lotti di farmaci perfettamente integri e quindi sicuri ed efficaci che altrimenti sarebbero stati destinati alla distruzione.

La consegna del foglietto illutrativo aggiornato, stampato e consegnato contestualmente al farmaco, diventerà a breve una procedura di ordinaria regolarità. Allo scopo di informare adeguatamente i clienti, presso le nostre farmacie sono presenti le locandine che comunicano tale importante novità.

 

  07 APRILE 2014 - X Giornata Mondiale contro l'Ipertensione

Sabato 17 maggio avrà luogo la X Giornata Mondiale contro l'Ipertensione, promossa dalla Società Italiana dell'Ipertensione Arteriosa e, patrocinata tra gli altri, da Assofarm, Federfarma, Croce Rossa Italiana e l'Ordine dei Farmacisti.

Si tratta di una campagna informativa e di prevenzione, che si pone l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull'importanza di tenere sotto controllo la pressione arteriosa, per prevenire le malattie cardiovascolari. Nella giornata del 17 maggio, in tutte le farmacie sarà possibile eseguire gratuitamente un controllo dei propri valori pressori. Le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa, coerentemente con la loro mission di servizio per il cittadino in tematiche di salute e prevenzione,  offrono gratuitamente ormai da anni a chiunque lo richieda il servizio di misurazione della pressione sanguigna che verrà a breve implementato con un nuovo servizio di monitoraggio continuo dei valori pressori con misurazioni regolarmente effettuate nell'arco dell'anno a cadenze regolabili a seconda delle necessità di chi lo richieda.

Leggi la locandina informativa  

 

13/2/2014 - G.R.F. - BANCO FARMACEUTICO - il resoconto

IN UN GIORNO RACCOLTI 350MILA FARMACI DA DESTINARE AI PIU’ POVERI

Grande successo su scala nazionale per la XIV Giornata di Raccolta del Farmaco. Infatti, nella sola giornata di sabato 8 febbraio sono stati raccolti oltre 350.000 farmaci donati dai cittadini che si sono recati in farmacia. La raccolta si è svolta in oltre 1.200 Comuni e 95 Province italiane. Hanno aderito alla colletta dei farmaci da automedicazione ben 3.561 farmacie (rispetto alle 3.375 dello scorso anno). I volontari che hanno fatto un turno in farmacia sono stati oltre 14.000. L’iniziativa, è stata organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus, in collaborazione con CDO Opere Sociali e Federfarma.
Sorprende, dunque, la straordinaria generosità degli italiani che, nonostante le difficoltà economiche hanno donato oltre 350.000 confezioni di farmaci. Con questa raccolta la Fondazione Banco Farmaceutico potrà dare una risposta importante al fabbisogno dei 1.576 enti assistenziali che intervengono su una realtà di circa 600.000 poveri (e non si tratta solo di immigrati e profughi, ma sempre più di italiani in difficoltà). A questo straordinario risultato va aggiunta anche la donazione di oltre 546.000 euro da parte dei farmacisti che hanno aderito alla giornata
.

  I RISULTATI delle nostre Farmacie:

Nella mattinata di sabato sono stati donati complessivamente nelle due sedi ben 133 confezioni di farmaci da banco tra i più richiesti per le necessità di cure primarie, per un valore complessivo che supera i 900 euro. I farmaci raccolti sono già stati affidati ai volontari della Fondazione Banco Farmaceutico Onlus che provvederanno a soddisfare le necessità degli enti caritatevoli abbinati quest'anno alle due Farmacie Comunali: l'Associazione Papa Giovanni XXIII per la Farmacia Comunale 1 e l'Assoziazione San Gaetano per la Farmacia Comunale 2.

Qui il resoconto della Farmacia Comunale 1

 

Qui il resoconto della Farmacia Comunale 2

Un sentito e doveroso ringraziamento a quanti hanno partecipato con la propria donazione alla dimostrazione di grande generosità e di solidarietà.

  

  8/2/2014 - GIORNATA DI RACCOLTA DEL FARMACO

Dal 2000 ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3400 farmacie aderenti, e invitano i cittadini a donare farmaci per gli Enti assistenziali della propria città: è la Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. Ogni Ente viene convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti esclusivamente farmaci senza obbligo di prescrizione.

In 13 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 3.050.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 20 milioni di euro. L’ultima edizione, che ha avuto luogo il 9 febbraio 2013, ha visto il coinvolgimento di 3.367 farmacie e oltre 12.000 volontari; dei 350.519 farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 700.000 persone assistite dai 1.506 Enti convenzionati con Banco Farmaceutico.

Anche quest'anno, così come per le edizioni precedenti questo importante appuntamento, le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa partecipano attivamente all'evento, fedeli alla propria mission di responsabilità sociale in favore della collettività, di attenzione verso quelle fasce di popolazione che vivono in condizioni di difficoltà economiche e di disagio sociale e ben consapevoli del proprio ruolo di sensibilizzazione e di amplificazione di tutte le attività sociali a sfondo solidale ed umanitario. Le Farmacie Comunali cooperano fattivamente all'iniziativa sia con la propria quota di adesione al progetto, sia agevolando l'acquisto di farmaci da banco, praticando appositamente per questa giornata, un ulteriore sconto sul loro prezzo di acquisto. Viene quindi proposto un carnet di farmaci da banco e generici senza obbligo di ricetta, per lo più a basso costo e scelti tra quelli di maggiore richiesta, da donare nell'ambito di questa meritevole iniziativa. I risultati della raccolta saranno poi esposti per 10 giorni successivi all'evento e, come di consueto,  pubblicati in querste pagine. La novità di questa edizione consiste nella possibilità di donare anche medicinali inutilizzati di cui non si ha più bisogno, purchè rientrino nelle categorie dei farmaci senza ricetta medica e siano stati correttamente conservati. In quest'ultimo caso è opportuno affidarsi al supporto del farmacista per una opportuna valutazione del materiale da donare.

  

20-11-2013: IN FARMACIA PER I BAMBINI - IL RISULTATO

   A giornata appena conclusa, possiamo senza dubbio affermare che l’evento “IN FARMACIA PER I BAMBINI”, promosso dalla Fondazione Francesca Rava (organizzazione Onlus – che si occupa dell’infanzia in condizioni di particolare difficoltà in Italia e nel mondo) si è rivelato un vero successo di partecipazione e come promesso pubblichiamo i risultato della giornata di raccolta di farmaci da banco ad uso pediatrico senza ricetta, come Tachipirina, sciroppi per tosse e altri generi come pure di prodotti per la cura del bambino (pannolini, creme per il cambio pannolini, soluzioni fisiologiche, biberon, succhietti…).

La Farmacia Comunale di Bassano ha aderito con piacere all’iniziativa in virtù della propria mission di responsabilità sociale in favore della collettività, di attenzione verso quelle fasce di popolazione che vivono in condizioni di difficoltà economiche e di sensibilizzazione e di amplificazione di tutte quelle attività sociali a sfondo solidale ed umanitario. La Farmacia ha partecipato con la propria quota di adesione al progetto e favorendo gli acquisti rinunciando unicamente per questa giornata e per i prodotti interessati, alla propria marginalità di praticando degli sconti che in alcuni casi hanno raggiunto il 50%.

La risposta dei cittadini bassanesi  è stata ancora una volta veramente sorprendente per generosità e partecipazione, nonostante l’attuale periodo di difficoltà economica, il breve lasso di tempo per pubblicizzare l’evento  e sebbene questa giornata sia caduta di mercoledì, in un giorno infrasettimanale normalmente di bassa affluenza.

Sono stati raccolti ben 132 confezioni tra farmaci e prodotti, per un valore superiore ai 600 euro.

QUI L' ELENCO DETTAGLIATO

I prodotti verranno consegnati, a cura della Fondazione, alle seguenti organizzazioni sociali locali: Castello dei Sorrisi Onlus, Centro Aiuto Vita, A.r.l. Tutto Tondo Onlus.

Un sentito ringraziamento a chiunque abbia voluto partecipare con la propria donazione.

   

20-11-2013: IN FARMACIA PER I BAMBINI

Il 20 novembre, Giornata mondiale dei diritti dell’Infanzia, si celebra in tutto il mondo l'anniversario della firma della Carta dei Diritti dell’Infanzia approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989.

Ma ancora oggi, a milioni di bambini i diritti più basilari sono negati. La Fondazione Francesca Rava vuole ricordare questo importante anniversario con un'azione di sensibilizzazione e aiuto concreto a migliaia di bambini, in Haiti, nei poverissimi paesi dell'America Latina in cui N.P.H. è presente, e anche in Italia.

Mercoledì 20 novembre nelle farmacie aderenti all’iniziativa, la fondazione organizza una giornata di sensibilizzazione sui diritti dell’infanzia, e un momento di raccolta di farmaci da banco a uso pediatrico e prodotti baby care come termometri, pannolini, garze, cerotti, biberon.

Tutti i prodotti che verranno acquistati dai clienti e generosamente donati, verranno contestualmente consegnati ai volontari della fondazione e saranno successivamente inviati nelle Case orfanotrofio NPH in Haiti e in America Latina, o consegnati a enti non profit che si occupano di infanzia in condizioni di disagio in varie città italiane.

  

Le Farmacie Comunali di Bassano renderanno noto su queste pagine l'esito dettagliato dell'iniziativa.

 

    12-07-2013: iL "VENTALOGO" FARMACI ED ESTATE - Consigli ed accorgimenti utli per la conservazione, trasporto ed uso dei medicinali per chi parte per le ferie estive.

L'AIFA in concomitanza della stagione estiva, ha reso disponibile sul proprio sito internet alcuni consigli e precauzioni per la conservazione, il trasporto e la corretta assunzione dei medicinali.

Il documento riporta in 20 punti,  le regole che i cittadini sono invitati ad osservare per garantire la migliore efficacia dei medicinali durante il periodo estivo, caratterizzato da temperature solitamente elevate.

Accanto ai consigli per una corretta conservazione, sia nei luoghi domestici che durante viaggi e spostamenti, il documento suggerisce alcuni accorgimenti per evitare abitudini non corrette che potrebbero compromettere le terapie in atto, soffermandosi in particolare sui farmaci correlati ad alcune importanti patologie quali quelle cardiache o cardiovascolari. Leggilo qui: 

 

   02-07-2013: SELEZIONE PER ASSUNZIONE DI UN FARMACISTA COLLABORATORE A TEMPO PIENO CON CONTRATTO A TERMINE

leggi l'avviso QUI

 

25-06-2013: OZOPULMIN supposte - NON USATE QUESTO FARMACO!

 "Non usate il farmaco per l'influenza OZOPULMIN supposte adulti 160 mg e  OZOPULMIN supposte bambini 80 mg della ditta Geymonat SpA , controllate le confezioni di farmaci in supposte per la tosse che avete in casa. Non usatelo e portate le confezioni di Ozopulmin nelle farmacie, nelle stazioni dei carabinieri o al comando dei Nas".

Questo l'appello lanciato dal vicecomandante dei Nas Antonio Diomeda durante la conferenza stampa sull'arresto di tre dirigenti dell'azienda Geymonat che avrebbero messo in commercio il farmaco contro la tosse Ozopulmin, sostituendo il principio attivo con un altro inefficace e capace di simularne la presenza durante i controlli. Secondo quanto riportato dai Nas, nelle case ci sarebbero ancora circa 9.500 confezioni di Ozopulmin.

Va ricordato che questo farmaco non è più in commercio da circa un anno e pertanto non è presente da tempo negli scaffali delle farmacie italiane. Nessun allarme generalizzato, quindi, ma solo la raccomandazione di controllare il prorpio armadietto dei farmaci  e controllare che non sia qualche confezione di questo medicinale. In questo caso è opportuno consegnarlo alla farmacia più vicina che lo metterà a disposizione per eventuali dovuti controlli ed accertamenti.

 

12 MAGGIO 2013 - IX Giornata Mondiale contro l'Ipertensione

 Il 17 maggio prossimo avrà luogo la IX Giornata Mondiale contro l'Ipertensione, promossa dalla Società Italiana dell'Ipertensione Arteriosa e, patrocinata tra gli altri, da Federfarma,  Croce Rossa Italiana e l'Ordine dei Farmacisti.

Si tratta di una campagna informativa e di prevenzione, che si pone l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull'importanza di tenere sotto controllo la pressione arteriosa, per prevenire le malattie cardiovascolari. Nella giornata del 17 maggio, in tutte le farmacie sarà possibile eseguire gratuitamente un controllo dei propri valori pressori. Le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa, coerentemente con la loro mission di servizio per il cittadino in tematiche di salute e prevenzione,  offrono gratuitamente ormai da anni a chiunque lo richieda il servizio di misurazione della pressione sanguigna che verrà a breve implementato con un nuovo servizio di monitoraggio continuo dei valori pressori con misurazioni regolarmente effettuate nell'arco dell'anno a cadenze regolabili a seconda delle necessità di chi lo richieda.

 

LEGGI LA BROCHURE QUI

 

IL DECALOGO DELL'IPERTENSIONE

 

24 APRILE 2013 - Corso per smettere di fumare

Riparte anche quest'anno il consueto evento dedicato alla prevenzione e alla salute. Il corso è rivolto alle persone desiderose di smettere di fumare, dando l'opportunità di un migliore risultato con l'aiuto di personale tecnico qualificato. Il corso si terrà nei giorni 8-9-10 maggio 2013 dalle ore 18,30 alle ore 20,00 presso l'Aula Magna dell'Ospedale di Bassano del Grappa. Il corso verrà riproposto anche dal 16 al 18 ottobre 2013.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni chiamare in orario di ufficio:

DIPARTIMENTO DELLE DIPENDENZE

via Cereria, 14/C - Bassano del Grappa

tel 0424/885407

  SCARICA QUI IL VOLANTINO INFORMATIVO  .

 

 

  18 MARZO - ALZHEIMER - Corso gratuito di formazione promosso dall'Associazione Alzheimer A.M.A.d. prezzo la Sala Riunioni "Elio Peruzzo" - via dei Fanti - Rosà. Invito rivolto a familiari, volontari operatori ed a quanti sono coinvolti quotidianamente dell'assistenza

 

 

Giornata nazionale di raccolta del farmaco: quasi 1000 euro di farmaci donati nelle Farmacie Comunali di Bassano

11 FEB - Nella mattina di sabato 9 febbraio si è svolta la 13^ Giornata Naziona di Raccolta del Farmaco.Le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa hanno assistito ad una massiccia partecipazione all'iniziativa, a dimostrazione del grande spirito di solidarietà e di generosità che hanno saputo mostrare i cittadini bassanesi, a dispetto di una crisi economica sempre più preoccupante.

La Giornata di Raccolta del Farmaco, arrivata alla sua tredicesima edizione, vede raggiungere numeri straordinari di partecipazione e di generosità. Per la prima volta, in oltre 1200 Comuni e 89 province italiane (per la prima volta si è svolta anche a Foggia, Catanzaro e Siena), hanno aderito alla colletta dei farmaci da automedicazione ben 3375 farmacie (rispetto alle 3227 dello scorso anno).
Il numero dei volontari che hanno fatto un turno in farmacia è stato superiore a 12.000 e i farmaci donati hanno raggiunto la quota di oltre 350.000 confezioni.
L’iniziativa, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus, in collaborazione con la Compagnia delle Opere – Opere Sociali e Federfarma, nonostante la situazione di crisi economica in cui versa il nostro Paese, ha avuto un successo oltre le previsioni.

 I NUMERI: Nella mattinata di sabato sono stati raccolti complessivamente nelle due sedi 167 confezioni di farmaci da banco tra i più richiesti per le necessità di cure primarie, per un valore che sfiora i 1000 euro. I farmaci raccolti saranno destinati alla sezione locale UN SEGNO DI PACE ONLUS - Marostica

 

  Giornata nazionale di raccolta del farmaco. Al via il 9 febbraio in oltre 3 mila farmacie

Nelle farmacie che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, si potrà acquistare e donare un farmaco da automedicazione a chi oggi vive ai limiti della sussistenza. L'iniziativa, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus e Federfarma si terrà in 85 province e in più di 1.200 comuni.

 

 

09 GEN - Sabato 9 febbraio, si terrà in tutta Italia la Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. Recandosi nelle farmacie che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, si potrà acquistare e donare un farmaco da automedicazione a chi oggi vive ai limiti della sussistenza (8 milioni 173 mila individui poveri, dati Istat 2011). L'iniziativa, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con Federfarma si terrà in oltre 3.200 farmacie distribuite in 85 province e in più di 1.200 comuni. Saranno circa 12.200 i volontari che spiegheranno l’iniziativa ai cittadini. Gli stessi farmacisti, rispetto alla domanda degli enti assistiti, consiglieranno il tipo di medicinale di automedicazione, contrassegnato dal bollino rosso, di cui è maggiormente avvertita la necessità.
In 12 anni sono stati raccolti oltre 2.700.000 confezioni di farmaci per un valore di circa 17 milioni di euro.


La Fondazione Banco Farmaceutico Onlus ha lo scopo di aiutare le persone indigenti rispondendo al loro bisogno farmaceutico, attraverso la collaborazione con le realtà assistenziali che operano localmente. I farmaci rappresentano in molti casi l’unica via di salvezza e diventano ancora più essenziali quando non ci si può permettere le cure necessarie. Ecco, allora, che il semplice dono di un medicinale è un atto d’amore e di civiltà verso quella fascia di popolazione meno fortunata. Si tratta di un importante gesto di gratuità e condivisione che, in questo periodo di crisi economica, aiuta i più poveri e che ridesta chi vi partecipa, generando un soggetto nuovo.

La Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e grazie al sostegno di Anifa (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) e dei farmacisti che aderiscono all’iniziativa.

FONTE: http://www.ilfarmacistaonline.it/

Come da tradizione, ormai consolidata dall'esordio dell'iniziativa, anche le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa partecipano attivamente all'evento, proponendo un carnet di farmaci da banco e generici senza obbligo di ricetta, per lo più a basso costo, da donare nell'ambito di questa meritevole iniziativa. I risultati della raccolta saranno poi esposti per 10 giorni successivi e pubblicati in querste pagine.

 

 26/12/2012 - Nuovi turni di guardia farmaceutica dal 4 gennaio 2013

 In gennaio 2013 le farmacie del territorio vicentino adotteranno un nuovo sistema di turnazione per garantire il servizio di assistenza e guardia farmaceutica continuativa.Si tratta di un sistema sperimentale che tuttavia è già stato rodato e ampiamente utilizzato da tempo in altre province venete. Da gennaio, le farmacie del territorio non utilizzeranno più il sistema di turnazione settimanale (il turno iniziava sabato mattina alle 8;45 e terminava la stessa ora del sabato successivo) ma il cosiddetto "turno breve", di soli due giorni, che tuttavia avrà una frequenza più elevata. L'individuazione delle farmacie di turno sarà agevolata inoltre dall'installazione, anche presso le Farmacie Comunali, delle "bacheche elettroniche", che forniranno in modo chiaro e semplice i recapiti delle farmacie in turno in qualsiasi momento. L'indicazione verrà corredata da mappe stradali.

Il nuovo meccanismo di rotazione delle farmacie aperte per turno partirà alle ore 8.45 del giorno venerdì 4 gennaio 2013. Si anticipano di seguito i primi turni di servizio delle farmacie nel territorio vicentino.

NUOVI TURNI GUARDIA FARMACEUTICA

 Il turno inizia dalle 8,45 del primo giorno e termina alle 8,45 del terzo giorno.

ORARIO DI APERTURA DURANTE IL PERIODO DI TURNO

8,45-12,30 - 15,45-20,00

nelle rimanenti ore la farmacia esegue il servizio a battenti chiusi, con diritto addizionale di chiamata di € 3,87 durante le ore notturne (cioè dalle 22,00 alle 8,45), e di € 1,55 (durante le ore di chiusura diurna - art. 8 della tariffa nazionale). In tutti i casi la chiamata dovrebbe essere fatta solo con ricetta medica urgente.

08/10/2012 - Parliamo di.... INFLUENZA

In questo articolo, pubblicato nel sito ufficiale del Ministero della Salute, le principali informazioni utili per conoscere, prevenire, controllare ed affrontare al meglio una malattia ricorrente dei mesi più freddi.

 15/09/2012 - Corso per smettere di fumare

Al via, nei giorni 10 e 12 ottobre, il secondo evento annuale dedicato alla prevenzione e alla salute. Il corso è rivolto alle persone desiderose di smettere di fumare, dando l'opportunità di un migliore risultato con l'aiuto di personale tecnico qualificato. Il corso si terrà dalle ore 19,00 alle ore 20,30 presso l'Aula Magna dell'Ospedale di Bassano del Grappa.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni:

DIPARTIMENTO DELLE DIPENDENZE

via Cereria, 14/C - Bassano del Grappa

tel 0424/885407

 01/07/2012 - Le Farmacie Comunali adempiono alla propria missione sociale e di servizio

La campagna per la riduzione dei prezzi dei prodotti per la prima infanzia preannunciata in una Conferenza Stampa dal Ministro per la Cooperazione Internazionale e Integrazione e l’Anci, per il primo giugno, ha subito un ritardo nell’attuazione per motivi logistici e organizzativi legati anche alla sottoscrizione di un Protocollo d’intesa tra il Ministro della Cooperazione Internazionale e Integrazione, l’Anci e A.S.SO.FARM (la federazione che rappresenta a livello sindacale ed istituzionale le Farmacie Comunali).
L’iniziativa è a sostegno della genitorialità delle giovani coppie ed interviene in un momento di vera difficoltà economica che il Paese sta attraversando.

 

Nonostante lo slittamento della campagna, che uffiialmente partirà il 01 luglio e terminerà il 31/12/2012, le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa, tuttavia, già da qualche giorno hanno definito concretamente un paniere di prodotti per la prima infanzia a cui vengono già applicati notevoli riduzioni dei prezzi (anche fino al 30% sui prezzi medi di vendita), composto da un ventaglio di prodotti che rappresentano i prodotti per la prima infanzia di più largo impiego. Ecco i principali prodotti proposti a prezzo ridotto. I prezzi indicati potrebbero comunque subire delle variazioni in funzione alla disponibilità delle scorte e delle future condizioni di acquisto.

PRODOTTO
Prezzo pubblico
Prezzo scontato
% sconto
Pannolini linea LIBERO – tutte le taglie
€ 10,80
€ 8,64
20
PAMPERS BabyDry pacco dop (40-56pz)
€ 24,90
€ 13,95
40
BABYGELLA Bagno delicato 250ml
€ 7,00
€ 4,90
30
BABYGELLA BAGNO 500 ml
€ 9,90
€ 6,93
30
BABYGELLA PASTA 150 ml
€ 8,90
€ 6,23
30
BABYGELLA tutta la linea
Vari
20%
20
Biberon CHICCO linea classica
€ 8,00 - € 8,90
€ 6,40 - € 7,12
20
Succhietti CHICCO linea PHYSIO
€ 6,00
4,80
20
Tettarelle CHICCO linea fis. conF. 2PZ
€ 6,90
€ 5,52
20
Soluzione fisiologica Nasonet 20pz
€ 6,90
€ 4,83
30
LIOFILIZZATI LIOMELLIN 10X3 vasetti
€ 5,86
€ 4,10
30
NEOLATTE 1 e 2 POLVERE 800G
€ 10,90
€ 9,26
15
OMOGENIZZATI CARNE DIETERBA 3X80g
€ 2,49
 
 
OMOGENIZZATI FRUTTA 3X80g
€ 1,39
 
 
MILUPA bevande 200g (Biberfen...)
€ 6,09
€ 4,23
30
MILUPA bevande 400g (Biberfen...)
€ 10,19
€ 7,13
30
CAMILIA sol orale 15 FL
€ 10,20
€ 8,16
20
ISOMAR ASPIRATORE NASALE SET 3
€ 8,90
€ 6,23
30
BABY SPONGE CARESSE spugna neonati

Per maggiori informazioni ed iscrizioni:  

€ 4,70
€ 3,76
20
Salviettine det. CHICCO
€ 5,00
€ 3,50
30
Termometro DIG. EXPRESS CHICCO
11,90
8,33
30

 9/5/2012 - Corso per smettere di fumare

 

Riparte anche quest'anno il consueto evento dedicato alla prevenzione e alla salute. Il corso è rivolto alle persone desiderose di smettere di fumare, dando l'opportunità di un migliore risultato con l'aiuto di personale tecnico qualificato. Il corso si terrà nei giorni 9-10-11 maggio 2012 dalle ore 19,00 alle ore 20,30 presso l'Aula Magna dell'Ospedale di Bassano del Grappa. Il corso verrà riproposto anche dal 10 al 12 ottobre 2012.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni:

DIPARTIMENTO DELLE DIPENDENZE

via Cereria, 14/C - Bassano del Grappa

 

tel 0424/885407

 

 16/04/2012 - E' operativo lo Sportello informativo Alzheimer

 

Si tratta di uno sportello telefonico attivato nell'ambito del progetto "Polo Assistenziale Alzheimer" finanziato con il contributo della Fondazione Cariverona e promosso dall'ULSS 6, dal Comune e dall'Ipab di Vicenza. Lo sportello risponde alle domande dei cittadini e degli operatori relativamente alla rete dei servizi sociali, socio sanitari e sanitari per le persone con decadimento cognitivo. Il servizio è gratuito per l’utenza (tranne il costo della telefonata).

 

Lo sportello è attivo presso il Settore Servizi Sociali e Abitativi del Comune di Vicenza, in c.à Mure S. Rocco 34 ed è gestito dall’Associazione Ozanam. Per contattare lo sportello chiamare il numero telefonico 0444-2225690444-222569 - un operatore sarà presente per rispondere alle chiamate nei seguenti giorni e orari:

lunedì e mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00. In altri orari risponde una segreteria telefonica a cui è possibile lasciare un messaggio per essere richiamati.

Per richiedere ulteriori informazioni inviare una e-mail all'indirizzo: direzioneservsociali@comune.vicenza.it

 

decalogo armadietto

 

  28/02/2012: IL DECALOGO PER LA GESTIONE DOMESTICA DEI FARMACI

I farmacisti delle Farmacie Comunali di Bassano hanno ritenuto utile fornire ai propri clienti, (ma anche a chiunque lo desideri, attraverso la semplice consultazione di queste pagine on-line) uno strumento di facile consultazione per la gestione domestica delle proprie scorte di farmaci ed in particolare dell'ARMADIETTO DEI MEDICINALI. La nostra attenzione professionale al farmaco è stata quindi rivolta non solo alla conservazione pre-vendita e alla dispensazione dei farmaci, ma all’intero ciclo di vita del farmaco...

Leggi la GUIDA

     11/02/2012: ANCORA UNA GRANDE DIMOSTRAZIONE DI SOLIDARIETA'

 

Sabato 11 febbraio si è svolta regolarmente la raccolta di farmaci da banco da devolvere ad alcuni enti caritatevoli nell'ambito della XII Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. Nonostante il clima poco clemente (in alcune provincie l'iniziativa è stata posticipata per il blocco causato dal maltempo) le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa hanno assistito ad una massiccia partecipazione all'iniziativa, a dimostrazione del grande spirito di solidarietà e di generosità che hanno saputo mostrare i cittadini bassanesi, a dispetto di una crisi economica sempre più preoccupante.

I NUMERI: Nella giornata sono stati raccolti complessivamente 158 confezioni di farmaci da banco tra i più richiesti per le necessità di cure primarie. I Farmaci raccolti erano destinati e sono già stati consegnati alle sezioni locali del Centro Aiuto alla Vita e alla Fonzazione S.Gaetano

 

  11/02/2012  12^ giornata del BANCO FARMACEUTICO

Sabato 11 febbraio, si terrà in tutta Italia la XII Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. Recandosi nelle farmacie che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, si potrà acquistare e donare un farmaco da banco a chi oggi vive ai limiti della sussistenza (8 milioni 272 mila persone, dati ISTAT povertà in Italia, 2010).

Come da tradizione ormai consolidata negli anni, le Farmacie Comunali di Bassano del Grappa parrtecipano attivamente all'evento, proponendo un carnet di farmaci da banco e generici senza obbligo di ricetta, per lo più a basso costo, da donare nell'ambito di questa meritevole iniziativa. I risultati della raccolta saranno poi esposti per 10 giorni successivi e pubblicati in querste pagine.

L'iniziativa, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con la Compagnia delle Opere – Opere Sociali, si terrà in oltre 3500 farmacie distribuite in 85 province e in più di 1.200 comuni e, nello stesso giorno, anche in Spagna e in Portogallo.

 

Sabato 11 febbraio, nelle farmacie che esporranno la locandina della Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco, circa 10.000 volontari spiegheranno l’iniziativa ai cittadini. Gli stessi farmacisti, rispetto alla domanda degli enti assistiti, consiglieranno il tipo di farmaco da banco (cioè che non necessita della prescrizione medica) di cui è maggiormente avvertita la necessità. A beneficiare dell’iniziativa saranno le oltre 450.000 persone che quotidianamente vengono assistite dai 1.390 enti caritatevoli convenzionati con il Banco Farmaceutico in tutta Italia.
In 11 anni sono stati raccolti oltre 2,4 milioni di medicinali per un valore di circa 15,4 milioni di euro.

La Fondazione Banco Farmaceutico Onlus ha lo scopo di aiutare le persone indigenti rispondendo al loro bisogno farmaceutico, attraverso la collaborazione con le realtà assistenziali che operano localmente, al fine di educare l’uomo alla condivisione e alla gratuità.

 

 

   01/2012 - RIPARTE LO SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DEL COLON RETTO

A partire dall'ultima decade di gennaio e per i prossimi mesi i cittadini bassanesi di età compresa tra i 50 ed i 69 anni riceveranno l'invito a partecipare al programma di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori dell'intestino.... LEGGI LA NOTIZIA

 

 

Al via il secondo evento dedicato alla prevenzione dei danni da del tabagismo e rivolto al miglioramento delle condizioni di salute. Il corso è rivolto alle persone desiderose di smettere di fumare, dando l'opportunità di un migliore risultato con l'aiuto di personale tecnico qualificato. Il corso si terrà nei giorni 10-11 - 12 ottobre 2012 dalle ore 19,00 alle ore 20,30 presso l'Aula Magna dell'Ospedale di Bassano del Grappa.

 

DIPARTIMENTO DELLE DIPENDENZE

via Cereria, 14/C - Bassano del Grappa

tel 0424/885407

   

Stampa  

Copyright (c) 2007   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation